Tutte le sfumature del Cile

Itinerario che ben coniuga le bellezze naturali del Cile: la cosmopolita Santiago, alle cui spalle si erge maestosa la Cordigliera delle Ande; l’immensa distesa desertica del nord, con il Salar e le lagune abitate dai fenicotteri rosa; la Regione dei Laghi cilena, con il suo paesaggio costellato da laghi e vulcani; la Regione Patagonica con i Ghiacciai e le vette maestose del  Parco Nazionale di Torres del Paine.

Galleria Fotografica

Programma

Giorni 1 - 2
Volo in partenza da Roma Fiumicino arrivo a Santiago (scalo a Madrid)
Pernottamento in volo
Santiago
Arrivo al mattino, incontro con un rappresentante e trasferimento in hotel. Tempo a disposizione. Nel pomeriggio visita della città: Santiago, la capitale del Cile, è una città moderna, con gli alti grattacieli e una superficie molto estesa. Ben si fondono in essa le dimore liberty e coloniali che ancora sussistono. Il tour prevede una camminata per le vie della città, iniziando dalla Plaza de Armas, dove si trova la Cattedrale, il Palazzo della “Moneda”, all'origine sede ufficiale della zecca, poi palazzo del Presidente ed oggi solo sede di uffici presidenziali, la Chiesa di San Francesco e la zona pedonale di paseo Ahumada. Passeggiando attraverso le vie del centro storico e del quartiere bohemiénne di Bellavista si giunge a una delle case di Pablo Neruda (La Chascona). Al termine rientro in hotel. Pernottamento.

Giorno 3 - Santiago - Calama - San Pedro de Atacama
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza per Calama. Arrivo e trasferimento a San Pedro de Atacama. Nel pomeriggio, visita della Cordillera de la Sal, che rappresenta un'esperienza unica: essa è costituita per il 90% da sedimenti salini e per il restante 10% da altri minerali. Il paesaggio è lunare, con formazioni di sale pietrificato, modellate dai venti nel corso dei millenni, senza tracce di vita: un insieme quasi irreale. Camminando si raggiunge la vicina Valle della Morte, un impressionante paesaggio di formazioni archeologiche, costellato di dune e quebradas e la Valle della Luna, da dove si può godere di un meraviglioso tramonto sul Deserto di Atacama. Al termine, rientro in hotel. Pernottamento.

Giorno 4 - San Pedro de Atacama - Lagune Altiplaniche e Salar de Atacama - San Pedro de Atacama
Prima colazione in hotel. Intera giornata di visita alle Lagune Altiplaniche, percorrendo circa 350 km e salendo a circa 4.500 m. Lungo la strada si visita il piccolo villaggio di Socaire, con una piccola chiesa di epoca coloniale. Le lagune Miñiques e Miscanti si trovano all'interno della Reserva Nacional de los Flamencos. Pranzo in ristorante a Socaire. Nel pomeriggio partenza in direzione di San Pedro. Sosta per la visita di Toconao, un piccolo “pueblo” coloniale interamente costruito con pietre di origine vulcanica (liparite). Camminata nell'oasi verde e coltivata della “Valle el Jeri”. Proseguimento verso il Salar de Atacama, un'immensa distesa di sale di rara bellezza che si estende per circa 300.000 ettari con una larghezza di 100 km. All'interno del Salar si ammira la Laguna Chaxa, habitat dei fenicotteri rosa. Rientro in hotel a San Pedro de Atacama. Pernottamento.

Giorno 5 - San Pedro de Atacama
San Pedro de Atacama - Geisers del Tatio e Valle di Machuca
All'alba partenza per la visita del Geiser del Tatio zona geotermale di origine vulcanica. L'altitudine contribuisce alle basse temperature, dando origine al fenomeno dei geyser, maggiormente visibile nelle prime ore del mattino. Prima colazione al sacco di fronte ai Geiser. Rientro a San Pedro de Atacama, lungo il percorso si gode di una spettacolare vista dei Vulcani Tocorpuri e Sairecabur. Resto della giornata a disposizione per visitare liberamente il paese e il Mercato Artigianale. Pernottamento

Giorno 6 - San Pedro de Atacama - Calama - Santiago del Cile - Puerto Montt - Puerto Varas
Prima colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto di Calama e partenza per Santiago. Arrivo e proseguimento in aereo per Puerto Montt. Arrivo e visita di Puerto Montt e della Caleta de Angelmo. Trasferimento a Puerto Varas e visita della città, con i suoi splendidi viali con roseti e la vista panoramica del Lago Llanquihue e del Vulcano Osorno. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

Giorno 7 - Puerto Varas - Frutillar - Petohue - Puerto Varas
Prima colazione in hotel. Partenza verso Frutillar, un'incantevole località di villeggiatura situata sulle sponde del lago Llanquihue, elegantemente divisa in due settori: la zona balneare presso il lago, detta Frutillar Bajo, e la zona commerciale vicino alla Panamericana, detta Frutillar Alta. Questa divisione permette alla zona lungo il lago, con la sua architettura tedesca splendidamente conservata, di rimanere più tranquilla. Famosa per la bellezza dei suoi paesaggi e per la tradizione tedesca, offre un'incantevole vista panoramica del Lago Llanquihue e del Vulcano Osorno. Proseguimento verso il porto del Lago Todos Los Santos con breve sosta presso le rapide di Petrohuè. Al termine rientro a Puerto Varas. Pernottamento.

Giorno 8 - Puerto Varas Isola di Chiloé - Puerto Varas
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita dell'Isola di Chiloé, lunga circa 180 km. e larga 50 km. con una vegetazione lussureggiante e colline ricoperte da un fitto manto boschivo. Si raggiunge la località di Pargua per un breve tratto in battello da Pargua a Chacao, piccolo porto sull'Isola di Chiloé, dove si avrà un primo approccio con la tipica archiettura "chilota". L'attrattiva principale sono le oltre 150 chiese in legno alcune delle quali sono state dichiarate dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità. Si costeggia la parte orientale dell'isola visitando paesini tipici (Quemchi, Aucar, Colo, Tenaun) nei quali vi sono le chiese lasciate dalle missione dei Gesuiti tra i secoli XVI e XVII. Ad Aucar si trova un impressionante ponte pedonale in legno lungo circa 560 metri che collega il paesino con il pittoresco cimitero locale. In diversi paesini, come ad esempio Tenaùn, si posso ammirare le case decorate con le tegole in legno nativo (alerce, coaigue e cipresso). Si visitano anche Castro, la città principale, dal fascino tipicamente “chilota” su palafitte. Breve sosta al mercato artigianale che espone lavori in lana. In serata rientro a Puerto Varas in hotel. Pernottamento

Giorno 9 - Puerto Varas - Puerto Montt - Puntarenas - Puerto Natales
Prima colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto di Puerto Montt e partenza per Punta Arenas. Arrivo e trasferimento alla stazione dei bus di linea, partenza con bus regolare di linea per Puerto Natales, arrivo e trasferimento in hotel, sistemazione e pernottamento.

Giorno 10 - Puerto Natales - Ghiacciai Balmaceda e Serrano - Puerto Natales
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita dei ghiacciai Balmaceda e Serrano. Entrambi i ghiacciai si trovano all'interno del Parco Nazionale Bernardo O'Higgins. Inizio della crociera navigando lungo il fiordo di Última Esperanza. Lungo il percorso si osservano leoni marini, cormorani e condor, e la bellissima cascata Velo de la Virgen. Dopo circa tre ore si arriva al Monte Balmaceda, per ammirare lo splendido scenario offerto dai ghiacciai Balmaceda e Serrano, situati alle pendici di questa montagna. Passeggiata nella foresta per avvicinarsi al Ghiacciaio Serrano. Seconda colazione in una Estancia. Quindi rientro a bordo e navigazione verso Puerto Natales. Arrivo e trasferimento in hotel. Pernottamento.

Giorno 11 - Puerto Natales - Torres del Paine - Puerto Natales
Prima colazione in hotel. Intera giornata di escursione al Parco Nazionale Torres del Paine, con sosta alla Cueva de Milodon, dove sono stati scoperti resti di un animale erbivoro chiamato Milodonte. Proseguimento nella steppa patagonica, dove vivono guanaco, volpi, nadu, cervi e condor andini. Arrivo al Parco Nazionale Torres del Paine, che può essere considerato uno dei paesaggi più spettacolari della Patagonia Cilena. La forza della natura e la sua bellezza selvaggia creano uno scenario magnetico e quasi poetico. Il Parco ha un'estensione di circa 181.000 ettari. Le attrattive maggiori sono: il Massiccio del Paine, con le Tre Torri e le Cuernas del Paine, tre picchi di straordinaria bellezza; piccole cascate, ghiacciai e laghi di origine glaciale: Sarmiento, Nordenskjöld, Grey e Pehoé. Pranzo in corso 'escursione. Pomeriggio rientro a Puerto Natales. Pernottamento.

Giorno 12 - Puerto Natales - Punta Arenas - Santiago
Prima colazione in hotel. Trasferimento al terminal dei bus di linea e partenza con bus regolare di linea per l'aeroporto di Puntarenas partenzain volo per Santiago. Arrivo e trasferimento in hotel. Pernottamento.

Giorni 13 - 14 -
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e fine dei servizi.
Volo in partenza da Santiago arrivo a Roma Fiumicino (scalo a Madrid)
Pernottamento in volo

Incluso
  • Volo di linea in classe economica
  • Tour: Tiwanaku: Cile Classico e Isola di Chiloé - Tour di 12 giorni/11 notti
    Santiago - San Pedro de Atacama - Puerto Varas - Puerto Natales - Santiago
  • Sistemazione negli hotel indicati o similare
    Eurotel o similare (Santiago)
    La Casa de Don Tomas o similare (San Pedro de Atacama)
    Bellavista o similare (Puerto Varas)
    Costaustralis o similare (Puerto Natales)
  • Pasti come indicati in programma con menù fissi;
  • Visite ed escursioni indicate nel programma su base collettiva con guida in italiano;
  • Trasferimenti collettivi elencati effettuati con mezzi riservati e guida parlante italiano/spagnolo;
  • Trasferimenti da aeroporto Calama a San Pedro de Atacama e viceversa con il solo autista.
  • Trasferimento in bus di linea Punta Arenas/Puerto Natales/Puntarenas (non include guida)
  • Navigazione Balmaceda Serrano con servizio collettivo e guida in spagnolo/inglese. Trasferimenti per/da il molo con solo autista
  • Polizza All-Risk COVID Top
  • Assistenza in loco 24/7
  • Tasse Aeroportuali
  • Apertura pratica
Non Incluso
  • Early Check in o Late Check out
  • Bevande durante i pasti indicati nel programma
  • Mance, facchinaggio in Hotel e gli extra in genere
Offerta Economica

da Euro 3720,00

da Euro 3720,00

RICHIEDI INFORMAZIONI